caption

Villa Privata - NZEB

Villa privata ad energia quasi zero realizzata nella periferia di Ferrara.

L'edificio, che sorge a pochi chilometri dalla città di Ferrara, è costituito dall'incastro di volumi elementari che, giocando su diverse altezze, creano un susseguirsi di pieni e di vuoti. L'attenzione per i materiali, l'orientamento, le grandi aperture vetrate che massimizzano gli apporti solari e l'attento studio dei pacchetti tecnologici hanno permesso di conseguire un grande risultato in termini di sostenibilità dato che la classe energetica ottenuta è a quella di un edificio ad energia quasi zero (near zero energy building - NZEB). La casa gode di un raffinato sistema di ventilazione meccanica controllata ma è priva di ogni tradizionale impianto di riscaldamento. Gli apporti interni e quelli solari, unitamente all'alto grado di coibentazione, garantiscono elevato comfort anche nelle giornate più fredde. Un grande camino ad accumulo centrale fornisce la quantità di calore eventualmente necessaria, nei lunghi periodi di maltempo o in caso permanenza di nebbia per molti giorni. 

Gli intonaci a base di calce e zeolite offrono una elevatissima qualità dell'aria interna, favorendo un continuo processo di purificazione. Il pavimento in legno naturale per la zona giorno e quella notte contribuisce a rendere l'ambiente caldo e accogliente, pur rimanendo su toni cromatici freddi mentre i rivestimenti ceramici limitati alla zona degli ingressi, alla cucina, alla lavanderia, al garage e ai bagni, rendono questi spazi estremamente funzionali.

Grande attenzione è stata dedicata all'illuminazione, per lo più integrata, al fine di armonizzare l'apparato illuminotecnico con l'architettura dell'edificio. Un sistema domotico di ultimissima generazione dialoga con tutti gli impianti (fotovoltaico, oscurante, illuminazione, raffrescamento, ventilazione meccanica, sicurezza, controllo accessi, filodiffusione) così da creare scenari funzionali ed emozionali che rendono l'abitare un fatto estremamente semplice e naturale, garantendo al contempo un attento monitoraggio dei consumi e della gestione della casa.

Un impianto fotovoltaico con accumulo completa la dotazione di questa abitazione di prestigio che ha potuto vedere la luce grazie all'intraprendenza e alla voglia di mettersi in gioco di committenti curiosi, al passo con i tempi, interessati a minimizzare quanto più possibile il loro impatto ambientale senza rinunciare a nessun comfort o sicurezza. 

 

Team di progettazione architettonica e interni: Denis Zaghi, Elisa Succi, Anna Contati

Progettazione strutturale: PCM 2008

Progettazione impianti meccanici: ing. Cristiano Pareschi

Consulente energetico: arch. Andrea Boz

Consulenti illuminotecnici: Format Design Studio e arch. Lucia Rizzi

Progettazione domotica ed impianti elettrici: Sinectra

Abitazione realizzata con sistema ISOTEX, infissi e sistemi oscuranti forniti e posati da Costantin Serramenti, intonaci naturali  Opificio Bioaedilitia, 

Ricerca
loading...